C’è una voce che non è Sirena
non cristallina fonte fresca né melodiosa
né siderea scia
né diamantino lucore
né scintillio di spada
è voce di Lago
profonda rossa corrente
e sabbiosa
appena un po’ spigolosa, forse roca
– Lui già sapeva, e l’amava, serrandosi –
agita il fondale
scopre relitti e li smuove
risveglia mostri
li stana
e li accarezza giocando
a graffiarli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...